fbpx

Ti è mai capitato di fotografare un matrimonio con almeno due corpi macchina o con un assistente, importare il sudato lavoro su Lightroom e notare che nonostante tu abbia selezionato di visualizzare le foto in ordine cronologico, la sposa in uno scatto ha appena lanciato il bouquet e in quello successivo deve ancora lanciarlo?!
Se ti trovi in questa situazione o ne hai vissuta una simile, semplicemente ti sei dimenticato di sincronizzare le fotocamere prima del servizio fotografico.
Nessun problema però, Adobe ha pensato a come sincronizzare successivamente gli scatti direttamente su Lightroom e adesso ti mostrerò come fare.

Per prima cosa devi recarti nel modulo Libreria che attivi in alto a destra.

Una volta giunto nel modulo Libreria premi il tasto "G" per attivare la visualizzazione “Griglia", in alto al centro vedrai i filtri libreria dove dovrai andare a scegliere metadati (se non compaiono basta premere ⌘+L su Mac o CTRL + L su Windows).
I filtri ci aiutano a vedere le foto scattate con diversi modelli di macchine fotografiche e se ne hai due uguali puoi anche filtrare le foto tramite seriale.

Ora è importante cercare due foto che sei sicuro di aver fatto a pochi secondi l’una dall’altra e con entrambe le macchine fotografiche.
Una volta trovate le foto, vai a verificare sul pannello gli orari di acquisizione di queste e segnale da qualche parte.

Nel mio caso, lo scatto con Nikon D850 è stato acquisito alle 17:01:15, mentre quello scattato con Nikon Z6 è stato acquisito alle 17:00:36.
Per sincronizzare le due fotocamera dovrò dire a Lightroom che l’orario corretto per la foto scattata con la D850 è uguale a quello della Z6 quindi 17:00:36.

Per poterlo "dire" a Lightroom devi tornare su “filtri” e selezionare uno dei due corpi macchina e la relativa foto scelta in precedenza, una volta selezionata premiamo ⌘+A su Mac o CTRL + A su Windows cosi da evidenziare tutte le foto fatte con quella relativa macchina cosi da poter modificare l’orario per tutte.

Seleziona dal menu in alto “Metadati” e “modifica ora di acquisizione”, lascia selezionato “regola per data e ora specifiche” e inserisci l’ora dello scatto della seconda macchina. Io inserisco 17:00:36 (quello della foto scattata con Nikon Z6), poi premi su “Cambia tutto”.

Se hai il dubbio che facendo cosi venga unificato l’orario di tutte le foto selezionate non preoccuparti, Lightroom modificherà l’orario della prima immagine e adatterà gli altri scatti in maniera proporzionale.

Se hai seguito correttamente tutti i passaggi adesso dovresti avere tutto il tuo servizio fotografico perfettamente organizzato in ordine cronologico.

Se questo articolo ti è tornato utile, mi puoi aiutare a crescere seguendomi su Instagram dove posto i miei lavori.

X

Right Click

No right click